Chi siamo  |  F.A.Q.  |  Contatti  |  Link  |  
Provincia di Savona: Insieme Facile

Home

TERRITORIO

PROGETTI

Progetti sul territorio

Un tesoro di monumento

Città delle Bormide

Albenga-Millasimo-Predosa

Progetti in conferenza

STRUMENTI PER LO SVILUPPO

Città delle Bormide

Il piano strategico della città delle Bormide. Uno strumento per l'attuazione del Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Savona.
Di Marialessandra Signorastri, Antonio Schizzi, Valia Galdi

Il Piano Strategico della Città delle Bormide rappresenta un caso originale nel quadro italiano delle città strategiche (in genere città capoluogo), in quanto vede protagonisti 18 comuni di piccole e medie dimensioni, accompagnati nel processo dall’Amministrazione provinciale.

L'idea strategica di Città delle Bormide non intende definire confini territoriali e amministrativi, ma offre immagini, scenari e un'agenda di questioni emergenti che servono a costruire le prospettive di buone pratiche di sviluppo sostenibile.
Il progetto strategico, assumendo questo ampio territorio di riferimento, aspira a riconoscere i diversi ambienti insediativi e di vita che fanno del territorio Valbormidese un "sistema città".

Un processo di Pianificazione Strategica per l'attuazione dei Progetti integrati
L’attuazione dei Progetti integrati riprende e sviluppa il metodo di lavoro del PTC, e presuppone l'ascolto e la concertazione delle amministrazioni locali e degli operatori economici e culturali dei rispettivi ambiti territoriali, quali attori impegnati in un processo di pianificazione strategica.

L’elaborazione del Piano Strategico nasce dall’esigenza di definire il ruolo e la collocazione della Valbormida nel contesto internazionale e nazionale, di collegare la città alla rete trans-europea dei trasporti, di alzare la competitività del suo apparato economico e produttivo e di migliorare la qualità urbana ed ambientale, superando l’immagine legata alla presenza storica di grandi industrie ad elevato impatto ambientale.

Con il Piano strategico si dà vita a due Progetti Integrati del PTC , attivando e indirizzando risorse pubbliche e private verso progetti di ambito sovracomunale, favorendo intese e partenariati fra gli attori locali.

Il quadro conoscitivo: la dimensione storica del territorio come elemento per la costruzione di una nuova identità della Valbormida.
L’assetto insediativo della valle è l’esito dell'interazione storica fra uomo e territorio: per questo è stata fatta una lettura attraverso il tempo lungo della storia, che supera gli stereotipi connessi alla recente tradizione industriale, ed alla conseguente perdita di qualità del paesaggio e dell’ambiente.

Le analisi non separano l’assetto territoriale contemporaneo da quello storico; la descrizione dei processi insediativi consente di leggere e interpretare l’attuale configurazione dei luoghi come esito di un processo di lunga durata, del quale occorre cogliere permanenze e trasformazioni quale premessa per l’individuazione di scenari futuri e per la costruzione di una nuova identità locale.

La conoscenza del territorio si è avvalsa inoltre del contributo dei sindaci della valle, che hanno descritto la realtà della "Città delle Bormide" in una proiezione futura, che traguarda il 2020, delineando "12 linee guida" e dall'ascolto di attori privilegiati, attraverso interviste.

Il Documento Strategico
A partire da questa conoscenza profonda del territorio, il Piano strategico punta a valorizzare i punti di forza, cogliere le opportunità, superare i punti di debolezza interni al sistema e scongiurare le minacce provenienti da condizioni esterne al sistema territoriale, traguardando una immagine di città che rappresenta, per la comunità locale, una condivisa Vision of success, quale punto di partenza di un processo di pianificazione proiettato verso il futuro.

Il documento strategico propone quindi uno scenario di sviluppo territoriale che promuove una crescita su diversi fronti, rappresentati da quattro Vision.

  1. La città del buon governo - Riguarda la governance, una maggiore efficacia della pubblica amministrazione, l'elaborazione di politiche condivise.

  2. La città da abitare - Riguarda la qualità della vita per una città accogliente per tutti ed in particolare per i giovani, l'inclusione sociale, la qualità urbana, il sistema dei servizi, gli spazi ricreativi e sportivi, l'offerta culturale, ed è in relazione con il Piano Regolatore Sociale Provinciale.

  3. La città in rete - Riguarda il rafforzamento delle relazioni e delle alleanze con i territori contermini, i collegamenti alle reti TEN, i progetti infrastrutturali, l'accessibilità e la mobilità, il trasporto pubblico locale e il recupero del ruolo della ferrovia.

  4. La città che lavora - Riguarda lo sviluppo del sistema economico con la permanenza e lo sviluppo della presenza industriale, la promozione di attività turistiche anche a sostegno della qualità della vita.

Il documento Strategico definisce Assi stretegici, obiettivi, azioni e progetti da sviluppare, per i quali la Provincia si è già attivata, evidenziando le connessioni con le linee programmatiche degli strumenti di pianificazione territoriale e programmazione economica di riferimento.
 

Allegati da visualizzare:



Home

Top

<<

Ottobre 17

>>

D

L

M

M

G

V

S

01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31


Promotori dell'iniziativa
"un tesoro di... Monumento"
Promotori di


                 Tutti i diritti riservati © Provincia di Savona - Via Sormano, 12 - 17100 SAVONA - C.F. e P.IVA 00311260095