Chi siamo  |  F.A.Q.  |  Contatti  |  Link  |  
Provincia di Savona: Insieme Facile

Home

TERRITORIO

Procedimenti concertativi

Pubblicazioni

Normativa

Banche dati e modulistica

Calendario eventi

PTC Progetto di Piano

Repertorio cartografico

Comuni della provincia

PROGETTI

STRUMENTI PER LO SVILUPPO

Comuni della Provincia

Pallare

Comune di Pallare
Piazza San Marco, 20
17043 - Pallare (Sv)
Telefono: 019 590250
Fax: 019 590250
Website: -
E-Mail: -

Immagine: stemma del Comune di Pallare Immagine: mappa con la posizione del Comune di Pallare

Itinerari turistico-culturali del Savonese

Alta Bormida

TERRITORIO

EVENTI E PROGETTI

STRUMENTI E SVILUPPO

Distanza da Savona: 24 Km
Altitudine: minima 380 - massima 1061 m
Superficie comunale: 21,30 Km
Popolazione: 934 (fonte dati censimento 2001)
CAP: 17043, prefisso telefonico: 019, cod. Istat: 009047, cod. catastale: G281
Frazioni: Biestro

Le vallate pallaresi furono abitate fin dall’antichità come testimoniano diversi siti e antiche incisioni rupestri sulle dorsali biestresi anche se le tracce documentate dei primi insediamenti risalgono a dopo l’anno mille.
Il significato del nome Pallare è legato quello medioevale di un albero, denominato Pallera, probabilmente un raro tipo di Quercia il toponimo in antico era inteso al femminile e al plurale, "le pallere" forse perchè fino al 1798 esistevano due distinte Comunità, Pallare Superiore che occupava la parte alta della vallata, e Pallare inferiore che era rimase fino al 1798 quartiere di Carcare. )
Troviamo la prima citazione di Biestro in un atto del 1111 e nel 1245 la chiesa di Santa Margherita mentre lo sviluppo di Pallare fu direttamente collegato alla storia dell’Abbazia di Fornelli fondata col suo lazzaretto nel 1179 da Enrico il Guercio e che fino alla metà del 1500 rappresentò l’unico centro devozionale della vallata.
Le terre di Pallare e Biestro erano anticamente unite in un'unica giurisdizione, feudo dei Del Carretto e soggette al forte potere economico gli abati delle varie Abbazie,( dapprima di Ferrania e poi di Fornelli,) nel 1386 vennero divise, Pallare toccò ai figli del fu Aleramo, mentre Biestro rimase a far parte dei possessi del Monferrato quale “villa o quartiere ” di Cosseria.
Nel 1519 Pallare passò a far parte del Marchesato di Finale e fu poi ceduto nel 1713 a Genova, mentre Biestro rimase parte del feudo di Millesimo dominio del Monferrato.
Ai primi dei ‘500 i Pallaresi si emanciparono dalla Chiesa madre di Fornelli edificando la Parrocchiale nel 1539 scesero a Finale a far approvare gli Statuti di Pallare Superiore.che divenne così comunità autonoma.
Nella seconda metà dell’ottocento anche da Pallare e Biestro iniziò un forte flusso migratorio verso le Americhe in cerca di fortuna.
Rimane il ricordo dell’alluvione del 1900 che si trascinò via il ponte sul Viazza, ricostruito nel 1904, e anche due caseggiati (i casazzi) in piazza Berlingeri e di altre meno gravi nel 1933, nel 1937, nel 1951 che hanno danneggiato più o meno gravemente il fondovalle prima di quelle più recenti del 1994 e 1999.
Il 31.5.1928 cessò ufficialmente di esistere il Comune di Biestro che dal 1929 venne annesso a quello di Pallare.
Al pesante tributo di sangue versato nel primo conflitto mondiale dalle nostre piccole comunità si aggiunse quello della seconda GM., con 27 caduti sui vari fronti, 17 dei quali nella campagna in Russia.
Fra gli sport, fu “il gioco del Balun” ovvero la pallamano, ad essere molto praticata a Pallare negli anni ’60, e la SPE Pallarese, fondata nel 1958 vinse nel 1959 il titolo di campione italiano di 3° categoria e ottenne ottimi risultati per tutti gli anni ’60, proseguendo poi come Club 67 l’attività agonistica fino al 1973.

TERRITORIO

EVENTI E PROGETTI

STRUMENTI E SVILUPPO


PHOTO GALLERY del Comune di Pallare

Nessuna immagine inserita al momento.

Torna alla lista degli itinerari

Top

<<

Aprile 17

>>

D

L

M

M

G

V

S

 

 

 

 

 

 

01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30


Promotori dell'iniziativa
"un tesoro di... Monumento"
Promotori di


                 Tutti i diritti riservati © Provincia di Savona - Via Sormano, 12 - 17100 SAVONA - C.F. e P.IVA 00311260095